Evento: TRIESTE INCONTRA LA MULTIVISIO
Periodo: 16/11/2012 -
Descrizione annuncio: Undicesima edizione della ormai tradizionale rassegna novembrina "TRIESTE INCONTRA LA MULTIVISIONE" PRIMA SERATA intitolata " Dal buio alla luce " presso il Teatro dei Salesiani di via dell'Istria n. 53 ore 20.45 INGRESSO LIBERO programma DALL'ADRIATICO AL CARSO, 14 minuti Audiovisivo realizzato da Franco Toso e Roberto Valenti in collaborazione con l'Universitą di Trieste-Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali nell'ambito del programma per la cooperazione transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013 Slow-Tourism. La proiezione esplora gli elementi caratterizzanti del Turismo-Lento attraverso il suggestivo scenario della provincia di Trieste e con l'invito a fruirne le peculiaritą percorrendo il " Sentiero Foresta d'Acqua " che si snoda attraverso l'altopiano carsico e la Val Rosandra. SAVE THE KRILL, 22 minuti: Carlo Antonio Conti e Alberto Berti Un viaggio turistico in Antartide diventa l'occasione per scoprire una possibile grave situazione del nostro pianeta e attraverso l'occhio della speranza e dell'innocenza lanciare un piccolo sasso nello stagno della nostra quotidiana disinformazione. Nella sottile linea di demarcazione tra il vero e il verosimile, un delicato urlo alle nostre coscienze IL NORD CHE SVANISCE, 11 minuti: Roberto Valenti I cambiamenti climatici in atto ed il surriscaldamento globale - Global Warming - che sta interessando in particolare il Nord del pianeta, vengono in parte influenzati dall'Uomo e dalle sue attivitą? Quali nuove opportunitą di sfruttamento delle risorse naturali e quali conseguenze per l'ambiente naturale e le comunitą umane? L'Alaska, costantemente monitorata, rappresenta un punto d'osservazione privilegiato che sta suonando un precoce campanello d'allarme per il resto del pianeta. Una riflessione inquietante che ci accompagna attraverso i paesaggi primigeni e la natura selvaggia dell'ultima frontiera. LE CITTA' CONTINUE, Reportage di viaggio,10 minuti: Claudio Tuti Berlino. Una cittą cosmopolita in continua mutazione, in continua crescita. Una cittą con una storia recente che ha saputo creare un sentimento di speranza globale. DOLOMITI FRIULANE , fotografia di paesaggio,14 minuti: Merlino Multivisioni Presentazione del libro omonimo, alla scoperta delle Dolomiti meno conosciute e turistiche, le Dolomiti Friulane: un lungo lavoro alla ricerca di luci particolari e inquadrature insolite ci faranno conoscere un approccio fotografico sensibile e attento ai dettagli che distinguono le immagini di Luciano Gaudenzio. Realizzazione Merlino Multivisioni
e-mail per riferimento: info@merlinomultivisioni.it
 
 
  Torna all'elenco EVENTI SEGNALATI DAI SOCI